In questo tutorial vedremo cosa sono gli argomenti a lunghezza variabile nei metodi in Java e come utilizzarli nella programmazione ad oggetti in Java.

In questa guida ti mostrerò come i metodi nel linguaggio Java possano dichiarare degli argomenti di numero variabile,

perchè non è noto a priori, al momento della scrittura del metodo.

Ad ogni invocazione del metodo il numero degli argomenti passati come input al metodo stesso potrebbe variare.

metodi con argomenti a lunghezza variabile in Java

In Java è possibile dichiarare metodi che abbiano degli argomenti con lunghezza variabile.

Ossia, se vogliamo progettare un metodo che possa accettare uno o più argomenti dello stesso tipo, possiamo dichiarare tale argomento come variabile,

tramite la notazione ellipsis, ossia tre puntini

Ad esempio la seguente è una firma di un metodo che può accettare come input uno o più argomenti di tipo int (numeri interi).

public static void nomeMetodo(int nomeParametro) {

L'invocazione (o chiamata) del metodo potrà avvenire mediante la seguente sintassi:

nomeMetodo(50)

oppure

nomeMetodo(4, 6)

oppure ancora

nomeMetodo(3, 10, 1002, 67, 89, 1)

Lo stesso metodo verrà chiamato.

Il tipo dei dati deve essere omogeneo, ossia nel caso dell'esempio, i vari argomenti passati, separati da virgola, devono essere tutti di tipo int.


A questo punto ti dovrebbe essere chiaro come dichiarare metodi con argomenti a lunghezza variabile in Java.

Tutorials più cercati su RobottinoVerde.com

come usare Android
come usare Play Store
come usare Chrome
come fare backup Android
come formattare Android
come scaricare suonerie Android
come diventare influencer
come usare WhatsApp
come usare Instagram
come usare Facebook